Smart Metering

La soluzione per la gestione dello Smart Metering rappresenta il cuore dell’offerta Atlantica verso il mondo delle Utility e si caratterizza come uno degli elementi distintivi dell’azienda. La disponibilità di una struttura dedicata composta da circa 60 adetti altamente specializzati sia in termini di competenze tecnologiche che di processi di business e che operano nel settore da più di 10 anni, ha consentito ad Atlantica di conquistare una posizione di leadership in Italia, con circa 7 milioni di contatori gestiti, ed in Europa con 4,5 milioni di contatori nel solo comparto gas. Tutto questo è stato possibile grazie agli investimenti fatti nell’ultimo decennio, sia in termini di competenze sviluppate che di metodologie e processi adottati la cui sintesi e’ rappresentata dalla piattaforma MIM – Metering Infrastructure Manager – che risponde all’esigenza delle mercato delle Utility di disporre di un sistema di Telelettura e Telegestione d’avanguardia, flessibile ed integrato, in linea con la normativa vigente ed aperto alle evoluzioni del mercato.

La soluzione MIM per lo Smart Metering

La piattaforma MIM di Atlantica è stata sviluppata a partire dal 2006, in ambito elettrico, ma si è evoluta successivamente per coprire anche le esigenze della distribuzione gas (dal 2010) e di quella idrica (dal 2014).
MIM rappresenta la soluzione di Atlantica per la Gestione di un’AMI (Advanced Metering Infrastructure) nel rispetto della normativa UNI-TS 11291-x ed e’ disponibile in modalità “SaaS/Cloud/On Premise”.
I vincoli funzionali e gestionali previsti dalla normativa vigente vengono totalmente ed integralmente recepiti dalla soluzione MIM ed assicurano il supporto allo svolgimento delle seguenti funzioni (servizi) di telelettura e telegestione:

  • gestione misura e profili di carico: l’insieme dei servizi che permettono la misura delle quantità di energia erogate, la loro computazione in registri organizzati (profili di carico), e la loro trasmissione al centro di pertinenza;
  • sincronizzazione: l’insieme dei servizi che permettono di disporre in tutti i componenti del sistema ove necessario, di una base di riferimento dei tempi sincronizzata;
  • rilevazione e segnalazione della frode: l’insieme dei servizi che permettono di rilevare, in tutti i componenti del sistema, tentativi di frode e/o manomissione e di informare il Centro di pertinenza;
  • capacità multi tariffaria dinamica: l’insieme dei servizi che permettono di elaborare i consumi di gas su fasce tariffarie articolate (programmi tariffari), rendendo possibile la configurazione e riconfigurazione, anche da remoto, dei programmi tariffari;
  • gestione della fornitura: l’insieme dei servizi che permettono l’interruzione e l’abilitazione al ripristino della fornitura nel contatore (ad es.: chiusura valvola, predisposizione apertura valvola, riduzione potenza, etc.);
  • informazioni al consumatore: l’insieme dei servizi che permettono di comunicare con dispositivi del Cliente finale per fornire informazioni tra l’altro utili al risparmio energetico;
  • aggiornamento software: l’insieme dei servizi che rendono possibile l’aggiornamento, anche da remoto, del software di tutti i componenti del Sistema;
  • gestione e manutenzione dell’infrastruttura: l’insieme dei servizi che permettono di rilevare variazioni significative per il funzionamento del Sistema in modo che possano essere attivate azioni automatiche o manuali allo scopo di ripristinare le condizioni ottimali di funzionamento;
  • rilevazione e segnalazione anomalie: l’insieme dei servizi destinati alla rilevazione di anomalie funzionali degli apparati e la loro segnalazione ai Centri di pertinenza.
  • gestione della sicurezza: l’insieme dei servizi destinati a configurare le funzioni preposte a garantire la sicurezza e la riservatezza delle comunicazioni nonché l’accesso alle informazioni memorizzate nei dispositivi della rete da parte di personale non autorizzato.

Processi di Business supportati dal MIM

La piattaforma MIM è stata integrata con tutti i principali processi di business delle aziende di distribuzione, che possono essere sinteticamente raggruppati in tre grandi famiglie, con un Area di Monitoring & Reporting che è trasversale su tutti, come meglio dettagliato di seguito.

  • Area Meter-to-Cash (M2C): quest’area raggruppa tutti i processi che, a partire da quelli di acquisizione delle letture dal campo, arrivano sino alla predisposizione dei dati per la pubblicazione ai sistemi commerciali;
  • Area Order-to-Service (O2S): su quest’area insistono tutti i processi che, a partire dalla disponibilità di un dispositivo a magazzino, portano alla sua installazione in campo e conseguente messa in servizio;
  • Area Case-to-Resolve (C2R): quest’area raggruppa i processi che governano le attività sugli apparati di campo richieste dai sistemi superiori oppure originate direttamente dal sistema;
  • Monitoring & Reporting Operativo: rientrano in quest’area tematica tutti i task che provvedono a calcolare e pubblicare verso l’operatore e verso i sistemi IT la reportistica necessaria a verificare il funzionamento della soluzione;

Numeri e referenze

I clienti su cui Atlantica opera sono attualmente 15, per un totale di oltre 6,5 milioni di contatori gestiti in Italia, Grecia ed Israele. Le installazioni già pianificate dai nostri clienti porteranno, entro il 2020, alla gestione di un parco contatori di circa 13 Milioni. In particolare, per quanto attiene il comparto gas, Atlantica e’ leader a livello europeo poiche’, attraverso la piattaforma MIM, gestisce 4,5 milioni di contatori con una previsione di crescita fino a 7,5 milioni nel primo semestre 2020 e 10 milioni entro il 2023.
Accogliendo le esigenze di alcuni clienti multiutility, MIM offre la possibilità di disporre di un unico sistema SW per la gestione integrata di tutte le tipologie di contatori (idrico, gas ed elettrico) garantendo così l’unicità delle informazioni ed una significativa ottimizzazione dei costi di gestione e manutenzione.
La soluzione MIM per lo Smart Metering è stata adottata ed utilizzata con successo da numerosi clienti nel corso degli ultimi dieci anni. Tra questi figurano alcuni dei più importanti player nella distribuzione di elettricità, gas e acqua di cui si riportano alcuni dati significativi aggregati per comparto:

  • Italia – Elettrico: con circa 2 milioni di contatori gestiti complessivamente ed una crescita fisiologica di oltre 10 mila l’anno;
  • Italia – Gas: con un totale di oltre 4,5 milioni di contatori gestiti complessivamente ed una crescita di circa 125 mila nuovi contatori/mese fra tutti i clienti;
  • Italia – Acqua: per un totale di 26 mila contatori gestiti complessivamente, con una crescita circa 40 mila nuovi contatori entro il 2019;
  • Israele – Elettrico: con circa 200.000 contatori gestiti;
  • Grecia – Gas: sperimentazioni in corso con tutti i distributori del comparto con circa 10.000 contatori gestiti e previsione di circa 500.000 contatori nel 2020;